Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

TREKKING SULLE APUANE 1-2 AGOSTO 2015

Guida; Alessandro Bedini

  • Partenza:_Passo Croce m.1147
  • Arrivo: Passo Croce, il giorno successivo (pecorso ad anello)
  • Difficoltà: EE
  • Tappe: Fociomboli-Puntato-Col di Favilla-Foce di Mosceta-Rifugio del Freo-Pania della CroceMonte Corchia
  • Ritrovo: parcheggio del palazzetto dello sport di Orvieto alle ore 6:45.
  • Ore 7 partenza, A1 direzione Firenze, poi A11 Firenze-Mare e A12 Genova-Livorno uscita Versilia. Si prosegue per Seravezza, Levigliani, Passo Croce.
  • Svolgimento: da Passo Croce partenza per il Rifugio del Freo (m.1180, circa 4 ore di cammino) percorrendo una strada che congiungeva la Versilia con gli alpeggi estivi della Garfagnana.
  • Sistemazione in rifugio: possibilità di sistemazione in camere doppie (al momento 3 disponibili), o camerate.
  • Tramonto sul mare, cena e pernottamento.
  • Giorno 2: sveglia ore 4:30 e salita sul Pania della Croce (m.1858, 3 h e mezza ore di cammino circa), tratti esposti, tutta salita impegnativa; dopo aver visto l’alba rientro al rifugio (circa 2 e mezza di cammino-possibile percorso alternativo un po’ più lungo).
  • Seconda colazione e partenza per Passo Croce passando per il Monte Corchia (3 ore di cammino, solo in caso di tempo buono).
  • Rientro ad Orvieto in serata.
  • Punti di interesse: il primo giorno percorrendo la strada dei paesi abbandonati si attraversano Puntato e Col di Favilla, situati sull’antico sentiero che collegava la Versilia alla Garfagnana (Parco Regionale delle Alpi Apuane). Molto interessante la zona umida situata situata nei pressi di Fociomboli. Il secondo giorno si sale sul Pania della Croce che con i suoi 1858 m è la vetta più alta delle Apuane meridionali e dal quale si gode una vista eccezionale sulle montagne circostanti e sulla Versilia.
  • Pernottamento e cena: è possibile apporgiarsi al Rifugio del Freo per dormire e mangiare (3 doppie e camerate, bagni in comune), campeggiare nei pressi di Foce di Mosceta (m. 1189) e mangiare al rifugio oppure fare tutto in autonomia.
  • Il rifugio andrebbe prenotato quanto prima perché c’è il rischio di non trovare posto.
  • Riferimenti cartografici: carta dei rifugi e dei sentieri edizioni Multigraphic Firenze ALPI APUANE – Parco delle Alpi Apuane (101 e 102) sentieri 129-11-128-126-129