Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Suggestioni della via Francigena
tra natura, storia, paesaggio e cultura del territorio

 

Tratto della “Capranica – Sutri”

 A Montefiascone la via Francigena e la via Romea Germanica si uniscono e costituiscono un unico tratto viario fino a Roma.

Il tratto che percorreremo è molto suggestivo, per la varietà di ambienti che si incontrano.

Ci addentreremo nei noccioleti, eccellenza agricola della zona, all’interno dei quali emergono querce secolari e le famose Torri d’Orlando, torri costruite come monumenti funerari; continueremo a costeggiare per un buon tratto questi “boschi” di nocciole, fino a raggiungere Capranica, che sfioreremo solamente; il tratto successivo si snoda costeggiando un ruscello, ricco di acqua; qui è l’ambiente naturale, vario e interessante, che appaga gli occhi; infine giungeremo alla vista di Sutri, entrando nell’area archeologica, che potremo visitare in parte liberamente. Le zone più importanti sono a pagamento (€ 5,00 per l’anfiteatro e la chiesa di S. Maria del Parto).

 Il percorso è abbastanza facile, in linea (quindi necessita l’organizzazione della navetta):

 difficoltà:                   E (escursionistico);
distanza:                   Km. 15;
ascesa totale:           m. 140;
durata escursione:  ore 4, più la sosta per il pranzo (al sacco);

appuntamento al Palazzetto dello sport di Ciconia:                ore 7,50;
partenza, con mezzi propri:                                                          ore 8,00;
partenza per l’escursione*:                                                          ore 9,45. * dopo breve sosta al bar, per il bagno e caffè.

 Organizzazione: essendo un percorso in linea, una volta arrivati al luogo di partenza, scenderanno tutti gli escursionisti, tranne gli autisti, che proseguiranno fino all’anfiteatro di Sutri, dove parcheggeranno e, con una macchina che farà da navetta, ritorneranno indietro fino al bivio di Bracciano, dove si riuniranno agli altri escursionisti.

All’arrivo all’area archeologica di Sutri ogni equipaggio, autonomamente deciderà quando ripartire per il ritorno ad Orvieto.
Termine escursione prevista intorno alle 14,30/15,00.

Gli “opzional” potrebbero essere la visita a Sutri e la visita alla parte archeologica a pagamento.

La zona potrebbe essere ancora interessata dalla raccolta delle nocciole e dall’apertura della caccia, si raccomanda, quindi la massima collaborazione con il direttore d’escursione per l’ordinato svolgimento della stessa.

Non ci sono indicazioni particolare per l’abbigliamento e l’equipaggiamento, quelle di una “normale” attività escursionistica. Le zone di approvvigionamento di acqua, sul tracciato, potrebbero non essere fruibili, quindi si raccomanda una scorta di un litro e mezzo a persona.

Direttore di escursione: Paolo Bellocchio    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 339 3022881
accompagnatore:          Gianfranco Milani   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                        3292986587

I non soci dovranno attivare l’assicurazione obbligatoria giornaliera inviando i propri dati anagrafici ( nome, cognome, luogo e data di nascita) alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o  telefonando al numero di cell. 3338946791. La quota assicurativa va data al direttore dell’escursione prima della partenza.