percorsi

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 


informiamo che causa avverse condizioni meteo previste l'escursione di domani 28 ottobre 2018 è annullata.

IL PERCORSO DELLA "CAMMINATA TRA GLI OLIVI"

Totale circa 10 km
Difficoltà media
Dislivello di circa 324 metri
Ritrovo ore 8,30 presso Largo Don Rinaldo
Partenza ore 9,00.

Il percorso si snoda lungo l’antica via Romea Germanica, in un tratto di essa molto suggestivo e incontaminato che da Ficulle conduce all’Abbadia di San Niccolò al Monte Orvietano, passando per Il Monte e Via delle Croci.
Il percorso proposto per raggiungere l’Abbazia di San Niccolò al Monte Orvietano attraversa parte di un’area recentemente riconosciuta dall’UNESCO come una riserva mondiale della biodiversità (MAB Man and Biosphere) ed è di indubbio interesse storico, artistico e paesaggistico. Lungo il percorso, oltre a olivi secolari e paesaggi mozzafiato, sarà possibile ammirare alcuni antichi fontanili, un tempo utilizzati per l’approvvigionamento dell’acqua e per abbeverare gli animali. E’ prevista la presenza di guide escursionistiche locali lungo il percorso e di guide turistiche per la visita dell’Abbadia di San Niccolò al Monte Orvietano (in collaborazione con ASDS MAJORANA - 329 2986587).

Passando poi per Chianaiole e la Servitella,si raggiungeranno i Giardinetti di Ficulle dove si terrà un aperitivo con prodotti tipici locali.

 

GIORNATA NAZIONALE DELLA CAMMINATA TRA GLI OLIVI

28 OTTOBRE - ANCHE A FICULLE LA GIORNATA NAZIONALE DELLA CAMMINATA TRA GLI OLIVI
C'è anche il Comune di Ficulle tra le 123 città italiane con alta vocazione nella produzione dell’olio extra vergine di oliva di qualità che hanno aderito alla proposta dell'Associazione Città dell'Olio di organizzare una "Giornata Nazionale della Camminata tra gli Olivi" nella giornata di domenica 28 ottobre. In base a questa iniziativa in questa giornata si organizzano passeggiate - o per meglio dire camminate - per andare alla scoperta del patrimonio olivicolo italiano attraverso paesaggi legati alla storia ed alla cultura dell’oro verde. Undici i Comuni aderenti in Umbria e tra questi non poteva mancare Ficulle. La Camminata tra gli olivi proposta dal Comune in collaborazione con la Pro Loco, che ringraziamo sempre moltissimo per la disponibilità e l'entusiasmo, si snoda lungo l’antica via Romea Germanica, in un tratto di essa molto suggestivo e incontaminato che da Ficulle conduce all’Abbadia di San Niccolò al Monte Orvietano, antica abbazia camaldolense fondata nell’anno 1007 da San Romualdo. Nell’Abbazia di San Niccolò, nei primi anni del XII secolo vestì l’abito monacale il Magister Gratiano, monaco camaldolense, illustre giurista unanimamente riconosciuto come il fondatore del diritto canonico. Una tradizione locale molto antica afferma che in questo monastero fu ospitato San Francesco d’Assisi in uno dei suoi viaggi, molto probabilmente quello del 1212 verso Sarteano, nell'ambito del quale il Santo avrebbe anche scelto un luogo solitario, non molto distante, per farvi edificare un convento per i suoi frati. Il percorso proposto per raggiungere l’Abbazia di San Niccolò al Monte Orvietano attraversa parte di un’area recentemente riconosciuta dall’UNESCO come una riserva mondiale della biodiversità (MAB Man and Biosphere) ed è di indubbio interesse storico, artistico e paesaggistico. Lungo il percorso, oltre a olivi secolari e paesaggi mozzafiato, sarà possibile ammirare alcuni antichi fontanili, un tempo utilizzati per l’approvvigionamento dell’acqua e per abbeverare gli animali. E’ prevista la presenza di guide escursionistiche locali lungo i percorso e di guide turistiche per la visita dell’Abbadia di San Niccolò al Monte Orvietano.Il raduno dei partecipanti alla Camminata è per le ore 9,00 presso Largo Don Rinaldo Magistrato. Al termine della passeggiata, nel borgo è prevista una degustazione dell'olio e degli altri prodotti tipici del territorio. Possibilità di organizzare navette per piccoli gruppi per il rientro dall'Abbadia al borgo di Ficulle.
Per info e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..