Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Anello delle tre fontane  e Palazzo Bovarino

Escursione ad anello sulle colline di Ospedaletto in collaborazione con l’Associazione Amici del Monte Peglia.
Durante il percorso gli amici della suddetta Associazione ci descriveranno il territorio e ci daranno interessanti notizie sulle  fontane e su palazzo Bovarino.

Cenni Storici

Palazzo Bovarino godette di una certa importanza poiché interessato dal passaggio, sin dai tempi degli etruschi della via Orvietana, che attraversando il castello di Spina congiungeva Perugia ad Orvieto e deviando ad Ospedaletto si inoltrava nella valle del Paglia.
Questa posizione territoriale aveva dato al castello una notevole importanza storica e nel medioevo ed era un grosso centro.
Iniziò il suo decadimento dopo la costruzione della nuova strada per Orvieto che passava per Ospedaletto.
La nuova viabilità costruita alla fine dell’800 dai conti Faina di San Venanzo, puntava dritta verso Orvieto scavalcando il monte Peglia, per cui il castello di Palazzo Bovarino si trovò tagliato fuori dalle grosse vie di comunicazione e i suoi abitanti si trasferirono gradatamente ad Ospedaletto portando anche le loro tradizioni.
Nel 1816 Palazzo Bovarino insieme a Civitella dei Conti, Ripalvella, San Venanzo, San Vito e Collelungo sono ancora luoghi baronali della Delegazione di Viterbo, Governo distrettuale di Orvieto.
Nel 1817 troviamo lo stesso castello appodiato al Comune di Marsciano, ma nel 1827 con la nuova ripartizione approvata in conseguenza del Motu Proprio di Leone XII del 1824 il Comune di Marsciano “
soggetto a governatore ed avente podestà” torna nel Governo distrettuale di Perugia e perde giurisdizione e non ha più come appodiati diversi castelli fra cui Castello Bovarino.
La fisionomia territoriale diviene quella destinata a permanere sino ad oggi.
Nel 1824 l’unico abitante del castello di Palazzo Bovarino, antica residenza dei Conti Bovarini o Bovaccini, era il curato.
Il castello, è oggi proprietà privata, ha subito con interventi di restauro hanno mantenuto inalterati questa antica dimora signorile.
All’interno del Palazzo è edificata la Chiesa di San Lorenzo che fu la parrocchiale della zona.
La documentazione, rinvenuta presso lo stato civile del Comune di San Venanzo, ne attesta l’attività dal 1787 al 1869.
Attualmente la Parrocchia di San Lorenzo è stata trasferita in Ospedaletto e la nuova chiesa è stata edificata nel 1965.
(fonte da www.iluoghidelsilenzio.it/)

Scheda tecnica
– percorso ad  anello
– difficolta E
– lunghezza km 9 circa
– dislivello-in salita m 300 e altrettanti in discesa
– tempo di percorrenza ore 3,30 soste comprese
– appuntamento ore 8,50 al palazzetto dello sport di Ciconia
– partenza ore 9,00
– inizio escursione 9,30
– fine escursione 12,30
– pranzo – per chi vuole è previsto il pranzo presso la trattoria da Angelino e Peppa (menù fisso e come già noto a diversi di noi, vario e abbondante – prezzo euro 20,00 tutto compreso)

Abbigliamento
– indispensabili scarponcini da trekking
– bastoncini
– abbigliamento adatto alla stagione (guanti cappello giacca antivento-ecc.)

Chi è interessato al pranzo deve dare conferma entro giovedì 31 gennaio  per comunicare  in tempo dovuto il numero delle persone al ristorante

Accompagnatore
Bernardino Breccia 3339143138

I non soci dovranno attivare l’assicurazione obbligatoria giornaliera comunicando telefonicamente o via whatsapp, nome, cognome, luogo e data di nascita al n 333 8946791.
La quota di partecipazione va data al responsabile dell escursione prima della partenza.

 ASDS – Associazione Sportiva Dilettantistica Scolastica “E. Majorana”
Via dei Tigli – 05019 Orvieto ( TR ) Italy – CF 90008710551 – PI 01616750558
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Web: www.asdsmajorana.it