Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

2° Pasquetta Geogastronomica

Tra campagne e sorgenti al confine tra il Lazio e l’Umbria

Castiglione in Teverina (VT)



Programma  generale

 Raduno presso il palazzetto dello sport di Ciconia ore 8.45Partenza con mezzi propri ore 8.50

 Ore 9:30 ritrovo e partenza presso Loc. Campo della Fiera – Castiglione in Teverina (VT) – Coordinate 42° 39’ 25.5’’ N 12° 11’ 40.6’’E

 Visita ai ruderi dell’antica chiesa di San Egidio e alla sorgente della Tartaraia

 Ore 11:30 circa sosta con colazione Loc. Boschetto – Torre Massea

 Ore 13:30 circa rientro per pranzo presso Campo della fiera (in caso di pioggia Loc. Pianello), giornata allietata con la musica degli sciROCKati.

Descrizione

Ci troviamo nella media valle del Tevere, al confine tra il Lazio e l’Umbria su un territorio prettamente collinare ad una quota di circa 300 m s.l.m., paesaggi vulcanici caratterizzati da ampie colline e plateau lavici, ricchi dal punto di vista idrogeologico. Un percorso tra storie, leggende di un’eterna zona di confine tra l’estremo lembo della Tuscia e l’Umbria. A testimonianza rimangono punti di passaggio e cippi di confine tra due Stati preunitari nel Risorgimento e tra due provincie del costituito stato italiano. Luogo di storici avvistamenti, dalla Torre Massea, agli avamposti militari del regno sabaudo, acquartierato nel posto di dogana della Madonna delle Macchie.