Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 


Di seguito un comunicato del Presidente Regionale FIE Umbria, Giulia Garofalo, nel quale viene richiesto l'adeguamento ai provvedimenti nazionali comunicati nel decreto varato ieri dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

Carissimi Membri del CRU,
Carissimi Presidenti,
Carissime Commissioni,

 il nuovo DCPM in vigore da oggi 10.03.2020, ordina a tutti i cittadini di adeguarsi ai provvedimenti nazionali rispettando le regole e divieti fino al 3 aprile.
E’ dovere e responsabilità di ogni cittadino italiano osservare quanto la legge  impone nel rispetto di se stessi e degli altri per riuscire a limitare il contagio del Covid-19 e per costruire un atteggiamento positivo e nuovo del senso vero di comunità.

“Restiamo a casa!”

Si chiede gentilmente a tutti Voi, nei rispettivi ruoli istituzionali, di inoltrare la presente ai tesserati e AE FIE.

 SI CONFIDA NEL BUON SENSO E NEL RISPETTO DELLA LEGGE DA PARTE DI TUTTI.  

Un cordiale saluto

Presidente CRU
Garofalo Giulia

Pale, 10 marzo 2020