Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
Parte ufficialmente il progetto “Circuito dei borghi dell’orvietano”, in cui l’orienteering diventa il filo conduttore per guidare il “visitatore” all’interno dei meravigliosi borghi che caratterizzano il nostro territorio. I comuni interessati sono Ficulle, Montegabbione, San Venanzo, Allerona, Orvieto e Castel Viscardo in via di definizione.
Inoltre partecipano al progetto come partner la UISP, Touring, Slow food, Trame di Comunità e Paao.

 L’idea è quella di rendere il visitatore protagonista della scoperta degli angoli caratteristici e più significativi dei centri storici, guidato da una carta topografica specifica, in cui il percorso lo accompagnerà nei luoghi meno “turistici”, ma capaci di raccontare meglio l’intimità e l’essenza vera degli spazi fisici, culturali e sociali che connotano il borgo.

Un modello di fruizione che si sviluppa con un coinvolgimento diretto in cui non si è solo spettatori della bellezza che ci colpisce, ma che ci rende protagonisti della scoperta, passo passo, di angoli caratteristici, scorci paesaggistici, elementi storici e culturali.

Tutto in totale libertà, da soli, in piccoli gruppi, con la famiglia, nella quale potrebbe non essere l’adulto che si trascina dietro il bambino, ma il bambino stesso che guida, in un gioco di scoperta e di gratificazione quando si raggiunge ognuno dei punti che compongono il percorso.

Sono previste anche altre attività.

Auspichiamo una grande adesione e i partecipanti potranno sperimentare  l’orienteering, in maniera facilitata e dietro spiegazioni per favorirne l’approccio.
E’ un’importante occasione per sostenere un progetto ambizioso per il nostro territorio e comprendere un’altra delle direzioni in cui si sta muovendo la nostra associazione; è un passaggio importante per l’associazione ed è per questo che vi aspettiamo a questa anteprima.